visore la birra a tavola dsk
Notizie

LA BIRRA A TAVOLA

La birra è diventata parte integrante dell’alimentazione degli italiani




Cena in famiglia e apriamo una birra. E a pranzo, perché no? Magari analcolica, la vera novità nel settore alimentare. La birra infatti è diventata un elemento indispensabile nel carrello della spesa degli Italiani, diventati veri cultori, sempre più attratti dalle sue varietà e particolarità.


È quanto emerge dallo studio “Dalla Birra alle birre”, realizzato da Althesys per conto della Fondazione Birra Moretti e diffuso dall’Osservatorio Birra in occasione di HEINEKEN Incontra. La birra è diventata parte integrante dell’alimentazione quotidiana degli italiani, tanto che nel budget speso dalle famiglie per la propria alimentazione casalinga, ricopre l’1,2% annuo.


Gli italiani non rinunciano al piacere della Lager classica, che nella GDO (Grande Distribuzione Organizzata) copre ancora l’83,3% dei volumi venduti, ma nel carrello della spesa hanno iniziato a dar sempre più spazio alle birre speciali, diversificate per produzione, gradazione alcolica e tipologia di fermentazione. Birre per chi desidera un gusto più ricercato. Questo perché si è ingrandito sempre di più il desiderio di trovare l’abbinamento perfetto tra birra e cibo, per accostare sapori che si esaltino a vicenda.


Un desiderio nato dalla diffusione di una vera cultura della birra, legata alle specialità della tradizione culinaria italiana, di cui Fondazione Birra Moretti si fa promotrice. Alfredo Pratolongo, Presidente della Fondazione, ha affermato: “Stiamo portando avanti un percorso di promozione e valorizzazione della cultura della birra all’interno della cultura alimentare Italiana, promuovendo quindi un consumo intelligente, che si abbina alla varietà della cucina mediterranea, quindi in quantità moderate e durante i pasti”.