header
Notizie

NUMERI RECORD PER LA PRIMA TAPPA DI “10.000 PER L’AMBIENTE” AL BIRRIFICIO DI COMUN NUOVO

170 presenti. 73 sacchi da 11 kg di rifiuti raccolti. 8 quintali tra plastica, vetro e lattine. Oltre 6.000 mozziconi raccolti per un totale di 2 kg. Una carcassa di automobile rimossa da un fiume, insieme a uno pneumatico e un fanale di un camion. Senza dimenticare una cyclette, altri materiali in ferro e la rimozione di 300 shelter (protezioni che favoriscono la crescita delle piante in progetti di rimboschimento) da altrettanti alberi per permetterne la libera crescita.


Numeri sorprendenti che raccontano il successo della prima tappa – partita ieri dal birrificio di Comun Nuovo - dell’iniziativa “10.000 per l’Ambiente”, progetto supportato da Legambiente attraverso cui le nostre persone hanno deciso con passione di donare il proprio tempo all’ambiente e alle comunità in cui vivono e operano. Ideato e realizzato completamente in Italia, “10.000 per l’Ambiente” è un progetto che rappresenta nel concreto gli impegni presi da HEINEKEN con il piano integrato di Sostenibilità Brewing a Better World, lanciato nel 2010 a livello globale.


10.000 sono le ore che in totale le persone di HEINEKEN dedicheranno alla riqualificazione e al recupero di aree che necessitano di un intervento mirato: un percorso di 15 tappe fino al 12 ottobre che coinvolgerà gli altri birrifici, la sede di Sesto San Giovanni e 10 tra i depositi Partesa.


I partecipanti alla giornata di ieri, sono stati divisi in 5 gruppi che hanno proceduto a ripulire e perlustrare aree scelte dagli operatori di Legambiente: Bonate Sotto, Marne, Filago, Osio Sopra e Sotto, Aula del Vivaio e Dalmine.


L’ambizione di “10.000 per l’Ambiente” è quella che ciascuno di noi offra il proprio contributo per un territorio pulito e un ambiente migliore, un obiettivo importante che si avvale di Legambiente, prestigioso partner che accompagna HEINEKEN Italia in questo viaggio virtuoso lungo tutta la penisola, una vera e propria “mobilitazione” che guarda al presente per fare un primo passo verso un futuro luminoso.